Alcuni lavori - il Dopo, Che cos'è l'home staging, Credere nell'home staging, Fare home staging

La risposta è sì

Storia di un intervento di home staging per un vuoto da affittare. Il Dopo

Foto di Edi Solari

Allestimento a cura di Sanja Radovanovic di The Art of Staging e Francesca Strafino di Heart Staging come Special Assistant

Quando una casa ha un potenziale, ma è ridotta male, te ne accorgi subito. Lei ti parla, da bella dentro qual è, e ti dice che ha bisogno di essere riossigenata, innanzi tutto, attraverso una tinteggiatura. Poi guarda te, home stager, per chiederti di essere preparata per mettere in luce la sua vera bellezza. Le case hanno un’anima, ma forse lo sanno in pochi. Invece tocca saperlo, perché altrimenti non si percepisce la necessità che hanno di essere presentate al meglio per la vendita o la locazione.

Quello che ha avuto la fortuna di vivere questa casa di Roma, in zona Numidio Quadrato, è stato proprio il vedere la sua vera natura emergere in tutta bellezza. L’allestimento, progettato, gestito e portato avanti con grande grinta, professionalità e passione da Sanja Radovanovic di The Art of Staging (che è anche referente europeo di Iahsp, associazione di home stager internazionale), è stato realizzato nel febbraio 2019 insieme a me, in veste di Special Assistant, ruolo che ho avuto l’onore e, soprattutto, il piacere, di ricoprire in questo intervento per un appartamento vuoto e destinato all’affitto.

Un lavoro di squadra, impegnativo e adrenalinico al contempo, che mi ha permesso di imparare anche tanto, oltre a farmi rilasciare quantità industriali di serotonina. A completare il tutto, c’è stato il tocco magistrale e inconfondibile di Edi Solari, fotografa molto giovane, ma con esperienza in grandi progetti di fotografia di interni (e non solo) in tutta Italia. Un’altra bellissima avventura lavorativa, questo allestimento, che ha confermato ulteriormente l’importanza dell’unione che fa la forza.

E le foto parlano da sé (e io smetto di “parlare”, in questo articolo)

Grazie

Francesca Strafino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.